Blog

Storicizzazione del dato, differenze fra strutture dati JSON in SQL Server e strutture NoSQL con CosmosDB

Nell’articolo del mese scorso “Storicizzazione del dato, compressione e interrogazione di strutture dati JSON in SQL Server” abbiamo analizzato, sia in termini prestazionali che in termini di peso, la storicizzazione del dato utilizzando gli strumenti JSON introdotti con SQL Server 2016. Abbiamo anche toccato la tematica della compressione e successivamente dell’interrogazione del dato compresso.

Vediamo una piccola analisi utilizzando, con la stessa base dati dell’articolo precedente, CosmosDB restando quindi sempre in casa Microsoft.

Creare un plugin Capacitor 3

In questa guida scopriremo, insieme ad una piccola implementazione di esempio, tutte le fasi della creazione di un plugin Capacitor 3, e come utilizzarlo successivamente all’interno di un progetto di Ionic 5 di esempio.

Storicizzazione del dato, compressione e interrogazione di strutture dati JSON in SQL Server

Durante lo sviluppo di software basati su strutture dati relazionali complesse, spesso si ha la necessità di effettuare una storicizzazione del dato, che sia per utilizzi futuri, oppure ai fini di analisi o statistica.

Più la mole di dati è consistente, più ci si scontra con la necessità di trovare un equilibrio tra prestazione di interrogazione del dato e dimensione che questo occupa sul disco.